cerca nel sito
english italiano Meteo Cascina
twitter facebook
 

Teatro Verdi

Il complesso edilizio destinato a cinema-teatro di Casciana Terme, intestato a Giuseppe Verdi e realizzato come edificio isolato accanto alla sede del Palazzo Comunale, costituisce storicamente una delle strutture ricreative e culturali più importanti del Comune.

Costruito nel 1912 per iniziativa della Società Operaia del Mutuo Soccorso, su progetto dell’Ingegner Federico Navarini, dopo alterne vicende è divenuto, nel 1985, di proprietà comunale.

Nel periodo tra il 1930 ed il 1950 fu oggetto di lavori di restauro e di trasformazione in sala cinematografica. Con gli ultimi interventi fu rimossa la galleria in legno che era disposta lungo i tre lati della sala e anche sostituito, con un nuovo soffitto piano, l’originario soffitto a volta ribassata su cannicciato, alterando così le caratteristiche acustiche del teatro.

I lavori di revisione funzionale e restauro dell’immobile hanno riguardato principalmente la ridistribuzione degli spazi interni ai vari livelli e la realizzazione di una galleria. All’interno del processo di recupero della disposizione originaria della sala, come memoria storica dell’impianto che presentava un’articolazione su vari livelli,sono stati inseriti ai fianchi del palcoscenico due palchetti, accessibili dalla platea ed è stata realizzata una galleria “a ferro di cavallo” a cui si accede dal ridotto, per un totale di 328 posti a sedere, compresa la platea. Quest’ ultima, di forma rettangolare accoglie, in prossimità del palcoscenico, il golgo mistico. Il palcoscenico (largo 15,70 m, profondo 9,50 m e alto 10 m) ed ill boccascena (largo 8,40 m e alto 7 m) hanno dimensioni importanti rispetto agli altri spazi del teatro. La facciata, intonacata a seguito dei lavori di restauro, è scandita da fasce marcapiano; nella lunetta superiore è stato introdotto un mosaico policromo con lo stemma cittadino.

Teatro Verdi (1.6 Mb)